.

Mondi Alternativi

gli articoli

contributo autore
LE AUTO, IL TAEG E I CINCISCHI 
contributo inviato il 21 settembre 2021, via @mauro artibani
Tra l’acquistare l’auto quando in pochi l’hanno e il non volerla perché tutti l’hanno non ci sta il prestigio di un marchio, sta la distanza tra l’Harry Ford che ieri pagava la domanda per le sue auto e l’oggi che, per riffe o per raffe, si acquista a rate. Con disagio allora penso a quel che un vecchio adagio diceva: “Per mancanza di un ... (continua)
professional consumer
OLTRE LA TERRA INCOGNITA 
contributo inviato il 24 agosto 2021, via @mauro artibani
Solo per il settore auto gli incentivi messi a punto in diciannove paesi ammontano a 50 miliardi di $, come precisa la società di analisi Deloitte. Solo una parte dei 3.600 miliardi stimati per sostenere la crescita e stimolare la ripresa nell’attesa che pandemia vada via. Crescita e ripresa sono insomma i precetti con cui i Consumatori ... (continua)
professional consumer
GIUST’APPUNTO FERRAGOSTO 
contributo inviato il 16 agosto 2021, via @mauro artibani
Ehi pssst, dico a voi. L’afa vi accalda insieme al vostro reddito che non basta più? Occhio Gente, sarà pure torrido ‘sto ferragosto ma…almeno sul mercato cominciano ad intravvedersi occasioni di guadagno; Reddito da Consumo insomma. Le televisioni commerciali si sono date il compito di intrattenerci per fare business; io mi faccio ... (continua)
professional consumer
UN VACCINO PER LA PANDEMIA DELLA PENURIA 
contributo inviato il 16 settembre 2020, via @mauro artibani
Un virus e viene giù tutto. Si, tutto, pure l’economia e in tutto il mondo! Nel mondo, oltre cinque miliardi di persone ne sono rimaste invischiate; quando da questa pandemia saremo fuori, toccherà trovare il modo di non cadere in quella della penuria, a cui già sembrava costretto il mondo dalla “stagnazione secolare”. Pandemia della ... (continua)
professional consumer
I GIOVANI PATIRANNO IL FUTURO, L’ECONOMIA IL PRESENTE. 
contributo inviato il 26 agosto 2020, via @mauro artibani
Il presidente dell'Istat, Gian Carlo Blangiardo, commentando l'intervento dell'ex presidente della Bce Mario Draghi al Meeting di Rimini, dice: "La politica dovrebbe cercare, con un po' di fantasia e professionalità, di identificare delle possibili iniziative che consentano di valorizzare la risorsa dei giovani che sono formati, sono tecnologici ... (continua)
professional consumer
In Cina c'è lavoro non scorto 
contributo inviato il 21 luglio 2020, via @mauro artibani
La Cina ha deciso di ingraziarsi i dati sulla disoccupazione estendendo il concetto di "occupato" a nuove figure professionali come i blogger e i giocatori competitivi online. Lo riferisce oggi il South China Morning Post. Il ministero dell'Educazione cinese, secondo una nota ufficiale, ha ordinato alle università di adottare nuovi criteri nel ... (continua)
professional consumer
LE RAGIONI SCADUTE DEI “FRUGALI” 
contributo inviato il 15 luglio 2020, via @mauro artibani
La pandemia ha colto gli Stati in condizioni fiscali molto diverse. La Germania ed i cosiddetti “frugali”, ovvero quelli del surplus di bilancia commerciale, proprio quelli che vivrebbero al di sotto dei propri mezzi, hanno avuto spazio per un vigoroso impulso fiscale espansivo. Altri, come il nostro, giunti all’appuntamento col destino in ben ... (continua)
professional consumer
CHE S’HA DA FA’ PE’ CAMPA’ 
contributo inviato il 31 marzo 2020, via @mauro artibani
Metti caso che le Famiglie italiane si trovino con un reddito disponibile di 1.035 mld di euro, metti che ’sto gruzzolo sia lo stesso di cui disponevano nel 1987 ma…. con in più un aumento vertiginoso, per volume e numero, di merci da dover acquistare per poter esercitare il ruolo di generatori di crescita economica. Cosa fai? Beh, altro che ... (continua)
professional consumer
TOH, DELL’ECONOMIA DEI CONSUMI, IL TRATTATO 
contributo inviato il 9 dicembre 2019, via @mauro artibani
"Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. All'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile". Come sottrarsi all’impeto francescano? No, non mi sottraggo: l’Economia della Produzione ha generato perlopiù ricchezza con il debito mentre quel Mercato, nato con l’eccedenza, proprio di eccedenze rischia di morire; ... (continua)
professional consumer
IL LAVORO DI PRIMA E QUELLO DI POI 
contributo inviato il 26 novembre 2019, via @mauro artibani
Il lavoro, nell'economia della produzione, produceva beni e servizi; merci insomma per dar ristoro ai bisogni. Chi lavorava, per il tempo e la perizia impiegati, riceveva un reddito che veniva speso per dare ristoro.... toh...ai bisogni. Tanti i bisogni, tante le merci da produrre per soddisfarli. Questo mirabile equilibrio mostrava il ... (continua)
professional consumer


Mondi Alternativi

Utopia è una nuova politica e una nuova economia. Utopia è il mondo nuovo che vogliamo. Mondi Alternativi è un canale a disposizione di chi vuol far camminare l'Utopia nel mondo reale.

Si discute di (Tags)



Creato da meltemi
Membri attivi 18

Clicca per visualizzare la geomappa dinamica dei membri

Ultimi iscritti

tutti i membri




Puoi iscriverti liberamente e partecipare alle attività del gruppo Mondi Alternativi.

CON BLOG
Se hai un blog - su qualunque piattaforma - i tuoi post verranno aggregati automaticamente. Dopo l'iscrizione, segui le istruzioni per aggregare blog.
Se non hai un blog puoi aprirlo ora sul Cannocchiale.

SENZA BLOG
Se non hai un blog puoi iscriverti comunque e partecipare ai Gruppoe alle altre attività di prossima attivazione.
Iscriviti ora!

Se sei già iscritto e non vedi i tuoi contenuti aggregati, leggi la pagina di aiuto.