.

Mondi Alternativi

gli articoli

contributo autore
TOH, DELL’ECONOMIA DEI CONSUMI, IL TRATTATO 
contributo inviato il 9 dicembre 2019, via @mauro artibani
"Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. All'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile". Come sottrarsi all’impeto francescano? No, non mi sottraggo: l’Economia della Produzione ha generato perlopiù ricchezza con il debito mentre quel Mercato, nato con l’eccedenza, proprio di eccedenze rischia di morire; ... (continua)
professional consumer
IL LAVORO DI PRIMA E QUELLO DI POI 
contributo inviato il 26 novembre 2019, via @mauro artibani
Il lavoro, nell'economia della produzione, produceva beni e servizi; merci insomma per dar ristoro ai bisogni. Chi lavorava, per il tempo e la perizia impiegati, riceveva un reddito che veniva speso per dare ristoro.... toh...ai bisogni. Tanti i bisogni, tante le merci da produrre per soddisfarli. Questo mirabile equilibrio mostrava il ... (continua)
professional consumer
GIGGINO, SO' TUTTO! 
contributo inviato il 2 luglio 2019, via @mauro artibani
"Sono pronto a fare la legge di bilancio, anche in deficit, se crea centinaia di migliaia di posti di lavoro". Lo ha detto il Premier politico dei 5 stelle, il vicepremier della presidenza del consiglio, il Ministro del Lavoro, il Ministro dello Sviluppo economico; si, ex Steward dello stadio San Paolo, Luigi di Maio. A Taranto, al tavolo ... (continua)
professional consumer
SOGNO DI UNA NOTTE DI INIZIO ESTATE 
contributo inviato il 25 giugno 2019, via @mauro artibani
Permettetemi di darvi conto del vantaggio di tutti che ho contratto in sogno con Nonno Rizieri, un tard'ottocentesco che abita il novecento. Un individuo singolare, con nome plurale che si fa maiestatico. Monarchico per induzione, me lo trovo al capezzale abbigliato con la stola di ermellino, la corona in testa e un denaro in alto alla ... (continua)
professional consumer
IL PUNTO D'EQUILIBRIO DELLA PRODUTTIVITA' MARGINALI 
contributo inviato il 11 giugno 2019, via @mauro artibani
Una nuova crisi si mostra alla vista: Alla vigilia del direttorio della Bce si moltiplicano i segnali di debolezza sull'area euro. Il commercio al dettaglio ha iniziato il secondo trimestre con la retromarcia ingranata. Ad aprile le vendite sono diminuite dello 0,4 per cento rispetto al mese precedente, secondo i dati diffusi da Eurostat, ... (continua)
professional consumer
QUEL MINISTRO NON PERDE NE' IL PELO NE' IL VIZIO! 
contributo inviato il 28 maggio 2019, via @mauro artibani
Quando, all'oggi, siamo al "Bambole non c'è una lira" si vuol dire che siamo alla frutta. Forse manco a quella, costa! Bene, allora tocca fare il gioco delle tre carte: In Italia sarebbe meglio avere una ricomposizione del prelievo fiscale accentuandolo di più sulle imposte indirette, come l'Iva, per alleggerire le imposte dirette. Lo ... (continua)
professional consumer
QUEL DECRETO CRESCITA CHE NON PREVEDE LA CRESCITA! 
contributo inviato il 16 aprile 2019, via @mauro artibani
Giorni addietro sono state rilasciate una serie di raccomandazioni per l’Italia, destinata a non crescere (-0,2%) nel 2019 ma che potrebbe invertire la marcia (+0,5% nel 2020) qualora si puntasse con determinazione sull’aumento della produttività e del sostegno alle imprese- Questo il quadro che emerge dalla presentazione del Rapporto Ocse ... (continua)
professional consumer
PER IL NEO SEGRETARIO UNA NEO LINGUA 
contributo inviato il 12 marzo 2019, via @mauro artibani
Buon giorno neo Segretario, Il PD c'è? Bene, primarie fatte, si deve fare il fin qui non fatto. Essipperchè sembra si continui a recitare il già detto, ridetto e stradetto. Ecco appunto quello stradetto zavorra il dire, ancor più il pensare. Questo, per esempio: Sull'economia dell'Europa sussistono alcuni determinati problemi, tra cui ... (continua)
professional consumer
NUOVA CRISI? OCCHIO ALLE TECNICHE DI REFLAZIONE E ALLA BCE 
contributo inviato il 27 febbraio 2019, via @mauro artibani
Occhio Gente, occhio, una nuova crisi si intravvede. Le cause? Beh, esattamente le stesse che avevano generata quella appena prima e quella ancora prima: la s ovraccapacità produttiva e/o l'insufficienza della domanda che rendono anelastico il meccanismo dello scambio tra offerta e domanda. Manomesso il dispositivo che trasforma il valore ... (continua)
professional consumer
LA FARRARI E' DI SINISTRA O ROBIN HOOD? 
contributo inviato il 27 novembre 2018, via @mauro artibani
"La Ferrari è l'oggetto più di sinistra del mondo perché quando vendiamo la Ferrari ai ricchi del mondo noi riequilibriamo (la distribuzione Ndr) la ricchezza perché paghiamo gli operai e creiamo ricchezza nel nostro Paese". A dirlo è il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, in occasione della Giornata del Cinema Industriale. Okkei, ... (continua)
professional consumer


Mondi Alternativi

Utopia è una nuova politica e una nuova economia. Utopia è il mondo nuovo che vogliamo. Mondi Alternativi è un canale a disposizione di chi vuol far camminare l'Utopia nel mondo reale.

Si discute di (Tags)



Creato da meltemi
Membri attivi 18

Clicca per visualizzare la geomappa dinamica dei membri

Ultimi iscritti

tutti i membri




Puoi iscriverti liberamente e partecipare alle attività del gruppo Mondi Alternativi.

CON BLOG
Se hai un blog - su qualunque piattaforma - i tuoi post verranno aggregati automaticamente. Dopo l'iscrizione, segui le istruzioni per aggregare blog.
Se non hai un blog puoi aprirlo ora sul Cannocchiale.

SENZA BLOG
Se non hai un blog puoi iscriverti comunque e partecipare ai Gruppoe alle altre attività di prossima attivazione.
Iscriviti ora!

Se sei già iscritto e non vedi i tuoi contenuti aggregati, leggi la pagina di aiuto.