.

Mondi Alternativi

gli articoli

contributo autore
FICCA IL NASO NELL’OLEZZO DEI FATTORI 
contributo inviato il 11 febbraio 2020, via @mauro artibani
Ficca il naso, se senti olezzo. Non ti tappare, indaga: Il rischio della povertà, in Europa, colpisce in misura rilevante anche chi ha un impiego lavorativo, con l’Italia nel numero dei Paesi più colpiti dal fenomeno. Secondo i dati pubblicati il 31 gennaio da Eurostat, un lavoratore europeo su dieci è a rischio povertà: un dato, cresciuto ... (continua)
professional consumer
IL LAVORO DI PRIMA E QUELLO DI POI 
contributo inviato il 26 novembre 2019, via @mauro artibani
Il lavoro, nell'economia della produzione, produceva beni e servizi; merci insomma per dar ristoro ai bisogni. Chi lavorava, per il tempo e la perizia impiegati, riceveva un reddito che veniva speso per dare ristoro.... toh...ai bisogni. Tanti i bisogni, tante le merci da produrre per soddisfarli. Questo mirabile equilibrio mostrava il ... (continua)
professional consumer
PROVOCO: L' ESERCIZIO DI CONSUMAZIONE DEVE POTERSI AUTO SOSTENERE! 
contributo inviato il 6 novembre 2018, via @mauro artibani
Natale del 1924, a Genova si riunisce "La Compagnia Phoebus." Un cartello fatto da Osram, Philips e General Electrics che decide di ridurre la durata della lampadina, da 2500 a 1000 ore. Alla Gente che ha bisogno di luce, insomma, questi illuminati la fulminano prima. Oggi l'Antitrust multa Apple e Samsung: "Aggiornamenti software per ... (continua)
professional consumer
LA FAMIGLIA ARCOBALENO, PAURA EH? 
contributo inviato il 4 ottobre 2017, via @mauro artibani
«Benvenuto: chiunque tu sia, questa è casa tua». La scritta ti accoglie in una gigantesca radura, dopo quattro ore di ascesa a piedi sulle montagne di Tramonti di Sopra. Per i tremila partecipanti al raduno europeo della «Famiglia Arcobaleno», anche l' impervia salita fa parte del cammino di purificazione spirituale che riporta a contatto ... (continua)
professional consumer
PER UN NUOVO EQUILIBRIO DI SISTEMA 
contributo inviato il 3 novembre 2015, via @mauro artibani
La crescita si fa con la spesa, non con la produzione, ne con il lavoro. Indipercuiposcia: Io tu noi voi, tutti clienti. Clienti di tutto. Tutto si è fatto merce, tutto business: tutto deve essere consumato. Proprio a questo tutto non siamo più in grado di corrispondere. Ci abbiamo provato. Oh, se ci abbiamo provato. Abbiamo messo in ... (continua)
professional consumer
IL MESTIERE E' MESTIERE 
contributo inviato il 26 maggio 2015, via @mauro artibani
Era già tutto scritto prima della crisi, viene conclamato quando la crisi scoppia, fin'oggi quando ancora ristagna: la produzione si fa sovrapprodotto ed il lavoro quel che sovrapproduce. I redditi, estratti da queste sovraperformance, sottorenumerano. Così, se quelle risorse di reddito disponibili vengono per intero spese nell'acquisto di ... (continua)
professional consumer
SIGNORI, SI CAMBIA: DAL LAVORO NELLA PRODUZIONE A QUELLO NEL CONSUMO 
contributo inviato il 12 maggio 2015, via @mauro artibani
Secondo una recente ricerca americana ben il 47% dei posti di lavoro negli USA risultano a rischio, per un incremento della tecnologia, nei prossimi 20 anni. Beh, dal momento che chi ha tempo non aspetta tempo già oggi alcuni degli articoli e delle notizie di agenzia che possiamo leggere sul web, sono prodotto di complessi algoritmi ... (continua)
professional consumer
LA CRESCITA: PERCHE', PERCOME, PERQUANDO ? 
contributo inviato il 25 agosto 2014, via @mauro artibani
Più di ieri, meno di domani: funziona così la crescita. Fa così il mondo biologico. Pure quello dell’economia, affollato com’è da soggetti che scalpitano per migliorare il proprio status. State attenti, qui succede di tutto: pronti? Via! La ricchezza, generata dalla crescita economica, remunera il lavoro occorso per far crescere ... (continua)
professional consumer
LA CRISI: ORSU’ UN RIPASSINO 
contributo inviato il 29 luglio 2014, via @mauro artibani
Ci sono precari equilibri nel ciclo economico produttivo, che la crisi ha fatto saltare e che si fa prepotente rimettere in sesto cambiandone i connotati. Essipperchè, quando la crisi mostra il meccanismo dello scambio impallato, in quel ganglio vitale del mercato, stanno assieme un’offerta un eccesso ed un difetto di domanda. ... (continua)
professional consumer
DUE CRISI, UNA SOLUZIONE 
contributo inviato il 10 marzo 2014, via @mauro artibani
Visti gli atti e i fatti di questa crisi; visti i vizi e gli stravizi degli Agenti Economici coinvolti; sconquassata la produttività totale dei fattori: cacchio, del doman non v'è certezza. Già, i fattacci dei fattori: si ferma la spesa, si ferma il Consumo; se poi il Capitale sottoremunera il Lavoro perchè sovrapproduce, fa aumentare ancor ... (continua)
professional consumer


Mondi Alternativi

Utopia è una nuova politica e una nuova economia. Utopia è il mondo nuovo che vogliamo. Mondi Alternativi è un canale a disposizione di chi vuol far camminare l'Utopia nel mondo reale.

Si discute di (Tags)



Creato da meltemi
Membri attivi 18

Clicca per visualizzare la geomappa dinamica dei membri

Ultimi iscritti

tutti i membri




Puoi iscriverti liberamente e partecipare alle attività del gruppo Mondi Alternativi.

CON BLOG
Se hai un blog - su qualunque piattaforma - i tuoi post verranno aggregati automaticamente. Dopo l'iscrizione, segui le istruzioni per aggregare blog.
Se non hai un blog puoi aprirlo ora sul Cannocchiale.

SENZA BLOG
Se non hai un blog puoi iscriverti comunque e partecipare ai Gruppoe alle altre attività di prossima attivazione.
Iscriviti ora!

Se sei già iscritto e non vedi i tuoi contenuti aggregati, leggi la pagina di aiuto.