.

Mondi Alternativi

gli articoli

contributo autore
IL BUCO NERO DEL DENARO 
contributo inviato il 4 febbraio 2013, via @mauro artibani
C'è un buco nero là in mezzo, sta tra l'eccesso di offerta e l'insufficienza della domanda. Lì dentro è finito il denaro che consentiva al meccanismo dello scambio di far incontrare chi produce e chi vende. Risorsa di valore quel denaro, ancorchè scarso ancor più di valore, da assegnare a chi dispone della capacità di estrarre così altro ... (continua)
professional consumer
Mazzetti : borghesia rivoluzionaria 
contributo inviato il 20 marzo 2011, via pensatoio
La borghesia ha avuto un ruolo sommamente rivoluzionario nella produzione delle capacità umane, individuabile nella spinta che questa classe ha impresso alla diffusione del rapporto di denaro. Avendo spogliato della loro aureola tutte le attività che in passato erano venerate con pio timore, avendo strappato ai rapporti ... (continua)
pensatoio
Mazzetti : il denaro è il padre dell'individuo 
contributo inviato il 13 marzo 2011, via pensatoio
E’ vero che, per Marx, nel rapporto sviluppato di scambio, gli individui alienano se stessi, ma ciò va inteso in termini ben diversi rispetto al modo idealistico-romantico in cui i critici in questione lo interpretano. Si tratta infatti di una alienazione che, sul piano storico, è positiva e necessaria, senza la quale non ... (continua)
pensatoio
Mazzetti : necessità dell'astrazione mercantile 
contributo inviato il 12 marzo 2011, via pensatoio
Nel rapporto di denaro gli individui si presentano come soggettivamente indifferenti l’un l’altro, sono spogliati di ogni reale contenuto di vita, sono diventati individui astratti Ma, dice Marx, proprio per questo e solo per questo, essi sono messi in condizione di entrare come individui in collegamento tra loro. ... (continua)
pensatoio
Mazzetti : gli individui astratti del mercato 
contributo inviato il 24 gennaio 2011, via pensatoio
Quanto più si espande il mondo dei rapporti mercantili, tanto meno il soggetto stesso è in grado di esprimere immediatamente una determinata manifestazione di sé nell’ambito del suo processo riproduttivo. Nel momento in cui si stabiliscono legami di scambio con estranei, gli individui comunitari si limitano a cedere ... (continua)
pensatoio
Mazzetti : dove l'indifferenza è impossibile 
contributo inviato il 10 gennaio 2011, via pensatoio
Nella riproduzione comunitaria, le cose, gli oggetti attraverso i quali la produzione della vita ha luogo hanno il significato di una proprietà non privata, ma addirittura personale. Essi non si presentano mai in un rapporto di indifferenza nei confronti della vita particolare che mediano. Essi danno sempre all’esistenza dei ... (continua)
pensatoio
Mazzetti : la salutare indifferenza 
contributo inviato il 2 gennaio 2011, via pensatoio
Tutto inizia e tutto finisce con lo spazio. Ed i prodotti si presentano come fini in sé e per sé. Nel momento in cui si cedono dei mattoni in cambio di denaro o altri prodotti, non si andrà a vedere se essi serviranno per fare templi, case, ospedali, caserme, prigioni etc. Quando dallo scambio accidentale di ... (continua)
pensatoio
Mazzetti : l'impossibilità di Adamo 
contributo inviato il 1 gennaio 2011, via pensatoio
Non è quindi vero, per definizione, che la crescita umana sia stata o possa essere un qualcosa di linearmente semplice, la sua comprensione possa essere acquisita prendendo le mosse da ipotetici Adami. Poiché l’uomo è per natura un essere sociale, nell’indagare sul suo sviluppo si impone continuamente il ... (continua)
pensatoio
Mazzetti : la soggettività positiva 
contributo inviato il 31 dicembre 2010, via pensatoio
Se il punto di partenza delle vicende umane fosse stato una sorta di Robinson Crusoe, teso ad entrare strumentalmente in rapporto con altri esseri umani a fini economici o politici, è evidente   che tutte le capacità che, come specie, gli esseri umani hanno acquisito, si sarebbero linearmente accumulate per somma nel corso ... (continua)
pensatoio
Mazzetti : lo scambio ed il gregario 
contributo inviato il 30 dicembre 2010, via pensatoio
La convinzione largamente diffusa non solo al livello del senso comune, ma anche tra gli studiosi ortodossi di scienze sociali, è cioè che la società sia un qualcosa di consapevolmente e liberamente posto da esseri originariamente indipendenti per realizzare i propri fini individuali. Per dirla con Dahrendorf, che ... (continua)
pensatoio


Mondi Alternativi

Utopia è una nuova politica e una nuova economia. Utopia è il mondo nuovo che vogliamo. Mondi Alternativi è un canale a disposizione di chi vuol far camminare l'Utopia nel mondo reale.

Si discute di (Tags)



Creato da meltemi
Membri attivi 18

Clicca per visualizzare la geomappa dinamica dei membri

Ultimi iscritti

tutti i membri




Puoi iscriverti liberamente e partecipare alle attività del gruppo Mondi Alternativi.

CON BLOG
Se hai un blog - su qualunque piattaforma - i tuoi post verranno aggregati automaticamente. Dopo l'iscrizione, segui le istruzioni per aggregare blog.
Se non hai un blog puoi aprirlo ora sul Cannocchiale.

SENZA BLOG
Se non hai un blog puoi iscriverti comunque e partecipare ai Gruppoe alle altre attività di prossima attivazione.
Iscriviti ora!

Se sei già iscritto e non vedi i tuoi contenuti aggregati, leggi la pagina di aiuto.