.

Mondi Alternativi

gli articoli

contributo autore
CRISI, NOI CONSUMATORI LA SOLUZIONE CE L'AVREMMO 
contributo inviato il 2 agosto 2016, via @mauro artibani
"L'indice di fiducia delle imprese (Bci) e dei consumatori (Esi) della zona euro e dell'Ue ha segnato un nuovo calo. Il Bci nella zona dell'euro é sceso a 0,78 punti dallo 0,89 precedente, mentre l'Esi é sceso sia nella zona dell'euro che nell'Unione, passando in Eurolandia da 2,6 punti a 1,7 punti. Lo ha reso noto la direzione Affari economici ... (continua)
professional consumer
LA DOMANDA COMANDA PURE QUANDO DIVENTA OFFERTA 
contributo inviato il 15 dicembre 2015, via @mauro artibani
Si dice che ci si incontri al mercato per scambiare utilità. Lì dentro trovi chi vende e chi compra che prima parlottano e poi si accordano. Tutto normale. Se guardi meglio e scorgi che il primo, scambiando i beni con il denaro, sta esercitando una domanda di moneta e che il secondo, con l'acquisto, sta esercitando un'offerta di moneta, beh un ... (continua)
professional consumer
QUAL DANNATO POTERE D'ACQUISTO PER FARE LA CRESCITA? 
contributo inviato il 28 settembre 2015, via @mauro artibani
Le indiscrezioni si bevono tuttedunfiato, poi ci si ragiona su. L'ultima spiaggia del fisco sarebbe, secondo alcuni osservatori di mercato, l'imposizione di una tassa sui contanti. Dal momento che ci sono conti bancari dove il denaro giace inerte, alle autorità sarebbe concesso di tassarlo per obbligare i risparmiatori a spenderlo, facendolo ... (continua)
professional consumer
ECCO, I GRECI PER ESEMPIO 
contributo inviato il 22 giugno 2015, via @mauro artibani
Se vai al mercato con la sporta vuota, i bisogni insoddisfatti e non trovi la merce che ti serve, torni a casa bisognoso. Bisognoso resti pure se trovi merce ma ti mancano i denari sufficienti ad acquistare quel che ti serve. Stesso risultato. Non lo stesso tornaconto però per gli altri agenti del mercato: nel primo caso i produttori hanno ... (continua)
professional consumer
DUE PRODUTTIVITA' SONO MEGLIO DI UNA 
contributo inviato il 23 marzo 2015, via @mauro artibani
Dal 1990 sul mercato sono arrivati beni e servizi, per numero e volume, come mai visti prima. Da allora i redditi erogati dalle Imprese sono invece pressappoco gli stessi. Gulp, da operatore economico dell'acquisto, come faccio a fare quel che mi spetta con il poco denaro che mi resta e, per non farmi dare del renitente alla spesa, come ... (continua)
professional consumer
LA CRISI E L'EQUO COMPENSO 
contributo inviato il 12 gennaio 2015, via @mauro artibani
Strano quel mercato dove stanno una merce e spiccioli di denaro. Ci stanno cento imbuti, quei cosi prodotti con i derivati del petrolio, che sono un servizio: trasferiscono liquido da un contenitore ad un altro. Poi gli spicci, cento euro. Bene, a queste condizioni quale può essere il prezzo di un imbuto? Se fosse due ... (continua)
professional consumer
AGOSTO, FIDELIZZATORE MIO, TI CONOSCO E TI USO! 
contributo inviato il 18 agosto 2014, via @mauro artibani
C'è un'identità tutta propria dell' Economia dei consumi che è mancata ai sistemi economici precedenti: tutto-quel-che-serve-per-vivere-si-è-fatta-merce. Non potendoci sottrarre al vivere, tocca acquistarla; tocca farlo pure, però, per farla crescere sta' benedetta economia. Altro cardine dell'economia dei consumi: la congenita ... (continua)
professional consumer
IL PARADOSSO DELLLA PARSIMONIA 2 
contributo inviato il 30 settembre 2013, via @mauro artibani
Non sempre accade, quando accade sono guai: le aziende americane, dice la Federal Reserve, continuano ad accumulare liquidità; nel secondo trimestre 2011 le loro riserve sono salite del 4,5 per cento, a 2047 miliardi di dollari. Si tratta del livello maggiore dal 1945. Stessa brusca frenata, dice Eurostat, pure per gli investimenti in Europa nel ... (continua)
professional consumer
L'EMPASSE DELLA CRISI, LA CRISI DE L'EMPASSE 
contributo inviato il 29 luglio 2013, via @mauro artibani
Gia, l'empasse della crisi: la crescita si fa con la spesa, la spesa con il denaro, il denaro con il lavoro; quel lavoro remunerato poco, genitore del difetto di domanda che fa dell'offerta un eccesso, che affossa il prodotto, che affossa la produttività. Essipperchè, nella miope gestione di attempati fattori della produzione, il capitale ... (continua)
professional consumer
TOH, NUOVI EQUILIBRI PRODUTTIVI 
contributo inviato il 4 marzo 2013, via @mauro artibani
Nelle transazioni economiche c'è chi giura funzioni così: ogni individuo scambia ciò che ha prodotto con il denaro, poi scambia il denaro con altri beni. Finanzia, insomma, l'acquisto di beni mediante i beni che ha prodotto. Bene, la condizione necessaria che realizza lo scambio sta nell'equivalore di quei beni, misurato dalla sufficienza ... (continua)
professional consumer


Mondi Alternativi

Utopia è una nuova politica e una nuova economia. Utopia è il mondo nuovo che vogliamo. Mondi Alternativi è un canale a disposizione di chi vuol far camminare l'Utopia nel mondo reale.

Si discute di (Tags)



Creato da meltemi
Membri attivi 18

Clicca per visualizzare la geomappa dinamica dei membri

Ultimi iscritti

tutti i membri




Puoi iscriverti liberamente e partecipare alle attività del gruppo Mondi Alternativi.

CON BLOG
Se hai un blog - su qualunque piattaforma - i tuoi post verranno aggregati automaticamente. Dopo l'iscrizione, segui le istruzioni per aggregare blog.
Se non hai un blog puoi aprirlo ora sul Cannocchiale.

SENZA BLOG
Se non hai un blog puoi iscriverti comunque e partecipare ai Gruppoe alle altre attività di prossima attivazione.
Iscriviti ora!

Se sei già iscritto e non vedi i tuoi contenuti aggregati, leggi la pagina di aiuto.